Graffiti online | Occhiali che accompagnano le generazioni: RAY-BAN
15883
single,single-post,postid-15883,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-7.9,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.1,vc_responsive
 

Occhiali che accompagnano le generazioni: RAY-BAN

RayBan

27 Gen Occhiali che accompagnano le generazioni: RAY-BAN

RayBanGli occhiali da sole che sono tornati di moda in questo periodo sono i Ray-Ban. Li indossano sia gli adulti che i bambini dai cinque anni in poi. Il primo modello è stato creato nel 1920, dalla richiesta di un generale-aviatore, John MacCready, rimasto cieco in una traversata; gli servivano degli occhiali di massima protezione, così 
diede l’incarico di crearli ad una azienda americana, nata nel 1853. Perciò venne creato un modello di occhiali da sole con le lenti a goccia, che uscì nel 1937 con il nome Anti-Glare e poi ribattezzato con Aviator.
Questi occhiali vennero pubblicizzati da molti divi di Hollywood, come Tom Cruise, che li indossava sia nella sua vita privata che nel film Top Gun. Con il tempo i Ray-Ban diventarono famosi e vennero creati tanti modelli tra i quali quelli tondi, chiamati Ray-Ban Round, molto in voga nelle ultime stagioni.

Chiara Di Cesare
Classe IC Capograssi

 

nessun commento

Scrivi un commento