Graffiti online | IL FENOMENO DEGLI HYPE-BEAST
15976
single,single-post,postid-15976,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-7.9,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.1,vc_responsive
 

IL FENOMENO DEGLI HYPE-BEAST

hype

03 Apr IL FENOMENO DEGLI HYPE-BEAST

Viaggio nell’universo degli abiti di strada e le scarpe da ginnastica

Gli hypebeast sono quelle persone che hanno la passione per i vestiti streetwear e le sneakers. La diffusione di questo fenomeno è avvenuta soprattutto dal 2015 in poi, quando su youtube sono esplosi nel settore tendenze i video a tema: “Quanto costa il tuo outfit?”, dove degli hypebeast chiedono ad altri come loro di far vedere e dire il prezzo dei loro migliori capi di streetwear.

La nascita dei custom-lab, retail e reseller

Con la diffusione dell’hype sono nate anche molte attività commerciali legate a questo mondo.

I custom-lab sono dei laboratori dove si prendono dei capi d’abbigliamento o delle scarpe e si modificano manualmente, utilizzando particolari colori acrilici e pennelli; il risultato della customizzazione viene poi rivenduto nei Dropout ( negozi che vendono solo cose customizzate) a prezzi più alti del capo in origine.

I retail, invece, sono negozi che riescono a procurarsi i pezzi più rari e quindi costosi nel mondo dell’hype, e poiché ogni capo è limitato, per ottenerlo bisogna prima prenotarsi, poi essere poi sorteggiati. Inoltre molto spesso i retail organizzano mostre di custom. In queste mostre le persone portano una loro customizzazione in negozio, se questa viene accettata viene esposta insieme alle altre. Alla fine la gente vota la miglior customizzazione e il miglior artista ha la possibilità di avere un capo a sua scelta senza prenotazione.

I reseller sono coloro che rivendono i loro capi, spesso esclusivi ed in edizione limitata, a prezzi anche quadruplicati, sui siti internet. Negli ultimi due anni i rivenditori nel mondo sono aumentati a dismisura ed oggi anche in Italia è un fenomeno sempre in aumento.

Quali sono le marche dell’hype?

Sono tantissime le marche che producono capi hype e quasi tutte hanno prezzi abbastanza alti. Tra i brand più in voga al momento troviamo: OFF WHITE (Italia), NIKE (USA), ADIDAS(Germania), SUPREME (Inghilterra), GUCCI (Italia), CALVIN KLEIN (USA) e KAPPA (Italia).

Incani Lara e Natarelli Manuel 2 C